nei blog precedenti  abbiamo quindi visto che se inalate, le molecole di olio essenziale  si dissolvono nel secreto  nasale,  che è prodotto dal tessuto esterno del naso. qui vi sono milioni di recettori. Da  questo luogo gli impulsi corrono lungo le fibre nervose e arrivano alla cavità del cranio, dove si uniscono per formare i bulbi olfattivi e i percorsi che portano direttamente al sistema limbico.


Il sistema  limbico è una delle aree del cervello più antiche a livello evolutivo, controlla i ricordi, gli istinti e le funzioni vitali.


E’ per questo che gli stimoli olfattivi sono così evocativi e potenti: qualsiasi altra esperienza sensoria compie un percorso molto più lungo prima di essere registrata .


CENNI DI CHIMICA degli oli essenziali


essendo molecole potenti dobbiamo conoscerle bene!


Alcoli: conferiscono all'olio bassa tossicità e sicurezza d'uso, hanno proprietà antivirali, antibatteriche e antisettiche (lavanda, geranio, tea tree, neroli, legno di rosa).


Aldeidi: determinano il profumo della pianta, sono sedative, antinfiammatorie, antidepressive, antiallergiche (limone, lemongrass, melissa).


Chetoni: simili alle aldeidi, danno la nota caratteristica all'olio essenziale, se sono presenti in quantità, come nell'issopo e nella salvia, possono essere pericolosi e devono essere usati con molta cautela, (zenzero, menta piperita, rosmarino). Sono mucolitici, cicatrizzanti, antinfiammatori.


Esteri: hanno proprietà antispasmodiche, calmanti sono presenti in piccola concentrazione (salvia sclarea e lavanda).


Fenoli: antisettici, antibatterici e stimolanti, ma da usare sotto controllo  di un esperto


I TERPENI


I terpeni più diffusi in aromaterapia si suddividono in tre gruppi a seconda di quanti isopreni si contano nella loro struttura:


MONOTERPENI


sono molecole molto leggere e volatili, sono note di testa e sono le prime ad uscire durante il processo di distillazione.


hanno proprietà antibatteriche, antisettiche


SESQUITERPENI


 hanno   proprietà analgesiche,antispasmodiche e antinfiammatorie;


 DITERPENI


Hanno  alto peso molecolare rispetto alle precedenti, sono gli ultimi ad uscire nella distillazione


Essendo molecole cosi concentrate devono essere usate con cautela e sotto consiglio di esperti,la natura è chimica e dobbiamo conoscerla senza paura,ne false convinzioni!


Evitate il fai da te !!


Cosa è la piramide olfattiva


La piramide olfattiva si divide in tre note:


note di TESTA


qui troviamo 


arancio amaro


bergamotto


pompelmo


salvia sclarea


lavanda




note di CUORE


sono


ylang ylang


gelsomino


rosa


note di BASE


legni e resine 


incenso


sandalo 


vetiver


benzoino


patchouli


le note di testa



  • sono le  prime ad essere percepite e  sono poco durature,  hanno una vibrazione ascendente stimolando il piano  mentale:
  • hanno  un effetto dinamizzante e rinfrescante,ma rilassante al tempo stesso , particolarmente adatto alle attività intellettuali, dove si richiede concentrazione ,con  un atteggiamento non ansioso,rilassato ma vigile
  • Questi oli evaporano molto rapidamente (in circa 2 ore) e si distinguono per una frequenza rapida,dinamica. La nota di testa è tipica di Arancio, Limone e Mandarino, ma anche di altre essenze non ricavate dagli agrumi come lavanda


Note di cuore



  • le  note Di cuore  sono   contenute nelle parti aeree della pianta,come  fiori e petali. Le essenze di cuore sono intense e sensuali, tendono a riequilibrare le energie fisiche e psichiche
  •  agiscono sulla sfera affettiva. Ed evaporano con tempi intermedi (in circa 4 ore). Esempi sono  Neroli e Rosa e gelsomino


Note di base



  • È caratteristica degli oli ricavati dalla corteccia e dalle radici. La nota di base si presenta come calda, lenta e pesante,  tende al basso  ed evapora in tempi lunghi .
  •  esplica  un’azione stabilizzante dell umore , rilassante e sedativa. L’aroma di base può durare anche 12 ore Tra questi abbiamo ad esempio i legni come il legno  di  Sandalo ed  il vetiver, il patchouli ,la mirra che sono oleoresine.
  • Un profumo veramente  naturale a base di oli  essenziali  puri,cambierà durante la giornata,rilasciando tutte e tre le note olfattive.